Raffaele Armenise (Bari 1852 - Milano 1925)

Valutazione, prezzo di mercato, valore e acquisto quadri di Raffaele Armenise.

Valutazione gratuita ed immediata dei quadri di Raffaele Armenise

Vuoi ricevere una stima gratuita e senza impegno, in massimo 24 ore, delle opere di Raffaele Armenise ? Inviaci delle foto nitide del dipinto, della firma e le dimensioni.
Scopri come ottenere una valutazione



Acquistiamo e vendiamo quadri Raffaele Armenise (Bari 1852 - Milano 1925)

Siamo interessati all' acquisto di opere di Raffaele Armenise da privati.
Inviaci delle foto nitide del dipinto, della firma e le dimensioni.
Tutte le trattative sono riservate e garantiamo la massima privacy.
Scopri come vendere la tua opera

Inviaci delle foto nitide del dipinto, della firma e le dimensioni
La quotazione sarà effettuata da un esperto, entro massimo 24 ore.

CONTATTACI SUBITO

Di seguito il MODULO DI CONTATTO





Le foto devono essere in formato png o jpeg.

Biografia breve di Raffaele Armenise

Raffaele Armenise (Bari 1852 - Milano 1925) è stato un pittore italiano del XIX secolo. Nato a Bari il 19 marzo 1852; morto a Milano il 14 gennaio 1925. Iniziò gli studi nella sua città con Nicola Zito, poi, con la protezione della sua Provincia, passò a Napoli, dove potè frequentare quell'Accademia diretta allora dal Morelli, dal Ruo e dal Palizzi. Il suo studio fu un continua progredire, e gli valse frequenti premi nei concorsi. Partecipo all'Esposizione di Torino (1880) col dipinto I libertini e a Venezia nel 1887 col ritratto di Giuseppe Verdi e con La festa del paese. Fra le sue opere migliori: Dall'usuraio ebreo, proprieta del Banco di Napoli; Il Vaticano, acquistato dalla Societa di Belle Arti di Genova; Lo scotto troppo caro, attualmente in una Galleria privata di Boston; La prova del veleno e Il fratellino, dipintiche risentono l'ambiente meridionale dove li ha eseguiti La visita a Sua Eminenza, nel Museo Revoltella di Trieste- I Compari di San Giovanni; La famiglia del cieco e L'infanzia, nel Museo Mitchell di Nuova Orleans- Sua Eminenza in campagna, alla Societa di Belle A;ti di Genova, eseguito ancor piu magistralmente dopa il 1881 epoca in cui si trasferi a Milano. Ricordiamo ancora altri quadri importanti: La pesca e la fede, acquistato dal Museo di Saint-Gall; L'alchimista e L'affogato, nel Museo di Buenos-Aires; Un ricco battesimo, premiato con medaglia d'oro del Ministero della Pubblica Istruzione- Gli zingari; L'onore dell'ospite; Vitima del fanatismo: Sono opera dell'Armenise le decorazioni della Villa Bernasconi a Mendriso e del Teatro Petruzzelli di Bari; sono di lui la creazione, le decorazionio e il sipario. Ebbe in moglie una delle figlie della pittrice Leopoldina Borzino-Zanetti.

FONTE: A.M. COMANDUCCI

Quotazioni opere d'arte di Raffaele Armenise

I bozzetti e gli studi hanno un valore di €350/500.
Le opere compiute e impegnate possono valere €1000/1500.
Le quotazioni per gli oli più importanti possono essere di oltre €4000.
Il record di vendita del pittore è di €28060 nel 2005.
Contattaci per scoprire il valore della tua opera d'arte.

Pittori dell'ottocento di nostro maggior interesse: